Rappresenta Ganimede il giovane rapito da Zeus e che somministrava le bevande agli dei.
Altre leggende lo immaginano come Zeus stesso che versa l'acqua vitale sulla Terra, dai cui rivoli nascerÓ il fiume celeste Eridano.